Fiabe e Racconti popolari siciliani

Eroe lotta col mostro

Dalla raccolta in quattro volumi di Fiabe, novelle e racconti popolari siciliani che Giuseppe Pitrè diede alle stampe nel 1875. Fiabe e racconti in dialetto siciliano, trasposte sulla pagina così come le aveva ascoltate dalla viva voce dei suoi novellatori e e delle sue novellatrici: un'operazione condotta con uno scrupolo che non ha l'eguale in nessun altro repertorio della fiaba europea, nemmeno in quello dei fratelli Grimm.

Online Fiabe Novelle e Racconti popolari siciliani in dialetto(Progetto Manuzio)

Perodi Emma: Le novelle della nonna

€5,00
Newton Compton 2003 pagine 550, Rilegato con copertina, in ottimo stato


Recensione




Giuseppe Pitrè
Palermo 21 dicembre 1841–Palermo 10 aprile 1916

In questi anni i revivals folklorici vanno proliferando..Essi posseggono un notevole tasso di ambiguità che deve essere dipanata, se non si vuole restare prigionieri di una rivalutazione che contiene sicuramente aspetti emarginanti e ad un tempo gratificanti di una condizione di sostanziale subalternità socio-culturale. In altre parole, proporre e riproporre il "popolare", nel nostro caso le favole popolari, non ci deve far dimenticare che si tratta di prodotti culturali di una situazione di oppressione sociale e di emarginazione geografica. "Il dottor Pitrè ha pubblicato quattro volumi di porcherie" scrive la Gazzetta di Palermo alla prima edizione delle Fiabe. Lo ricorda lo stesso Pitrè in una lettera del 1914, dove parla anche dell'indignazione di clienti rispettabili che gli chiedavano come si fosse persuaso a pibblicarle dal momento che gli erano affidate in cura le loro figlie(Raffaele Corso, Reviviscenze. Studi di tradizioni popolari italiane, p.4, in prefazione a Fiabe Novelle e Racconti popolari siciliani di Giuseppe Pitrè, di Aurora Milillo). L'opera che ebbe subito riconoscimenti internazionali e che oggi è valutata universalmente come una tappa fondamentale degli studi demologici italiani, fu accolta inizialmente dal disprezzo e dallo scandalo di letterati e uomini rispettabili locali.
Se i siciliani si ritrovano oggi l'opera, molto apprezzata, del demologo Giuseppe Pitrè, ciò si deve alla sua tenacia, al suo attaccamento alle tradizioni della sua terra, alle sue origini, alla propria classe. Giuseppe Pitrè nacque a Palermo in un piccolo quartiere popolare, al Borgo, chiamato il rione di S.Lucia. Quì in una modestissima casa, nacque il 22 dicembre 1841. Suo padre, Salvatore, era marinaio, padrone di barche, mentre figlia di marinai era la mamma, Maria Stabile, dalla quale egli sentì cantare le prime canzoni e raccontare le prime fiabe. La madre, morto il padre di febbre gialla a New Orleans, allevò da sola i suoi due figli. Giuseppe Pitrè ricorda l'aiuto alla famiglia, orfana di padre, di un pio sacerdote, che era cresciuto in casa del nonno materno. Fu questo prete che gli permise di finire il corso di medicina e chirurgia all'Università di Palermo. In questo sito è dedicata una pagina a Giuseppe Pitrè e numerose altre ad Agatuzza Messia, la sua narratrice modello, nonchè sua "tata" o balia, anche lei nata e vissuta al Rione S.Lucia a Palermo. Fra gli addetti ai lavori, fra gli studiosi di folklore circola la considerazione che questa narratrice palermitana sia Giuseppe Pitrè stesso, in gonnella: nel senso che, se in un primo momento, Pitrè piccolo, subì il fascino del racconto della Messia e dei suoi valori, è possibile che questa narratrice, in seguito, probabilmente fu sensibile alla personalità del demologo e abbia fatto qualche variazione ai suoi racconti.
Qui vengono presentate alcune fiabe raccolte dal Pitrè e inserite in Fiabe Novelle e Racconti popolari siciliani. Spero nel tempo di incrementare il numero di queste fiabe. Le fiabe, ora, sono pure tradotte in italiano e a volte c'è un commento di tipo storico-antropologico derivante da ricerche, studi e considerazioni personali, commento quasi sempre presente nelle pagine dedicate ad Agatuzza Messia .



Pagine di fiabe novelle racconti popolari siciliani


La mammana di la principissa fata

La mammana di la principissa fata..traduzione

Lu pappagaddu chi cunta tri cunti

La troffa di la razza

Bianca-comu-nivi-russa-comu-focu

Bianca-comu-nivi-russa-comu-focu, rielaborato in italiano

Lu re di Spagna e lu milordu 'nglisi

Lu re di Spagna e lu milordu..riassunto italiano

Cchiù si campa e cchiù si sapi

Lu re e li carzarati

I racconti più significativi del Giufà

Ipotesi etno-culturale dell'origine di Giufà

Ci appizzau lu sceccu e li carrubbi

Ritorna all'articolo principale

Racconti Volume 1°

Racconti Volume 2°

Racconti Volume 3°

Racconti Volume 4°

Tag:
Giuseppe Pitrè, Fiabe, novelle, racconti popolari siciliani, racconti siciliani, elenco completo fiabe novelle e racconti popolari siciliani, Agatuzza Messia, Rosa Brusca, Francesca Leto, Salvatore Salomone-Marino, Giuseppe Polizzi , Giovanni Patuano, diacronia del racconto popolare, i racconti popolari di Giufà, ipotesi etno-culturale dell'origine di Giufà, il ragazzo non iniziato, eroe greco che allontana le mosche, Cleomide di Astipalea, il contadino ilota come antico "canta la notti"



Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Abidi: La casa degli amori sognati, Adler: Psicologia del bambino difficile, Adorno:Lezioni di sociologia, Adorno: Scritti sociologici, Alajmo R.: Palermo è una cipolla, Alcott: La ricamatrice di segreti, Allende: Eva Luna, Dizionario di Psichiatria, Ammaniti N.:Ti prendo e ti porto via, Ardizzone Berlioz P.:Retorica e discorso politico, La fabbrica della follia, Austen:Ragione e sentimento, Orgoglio e pregiudizio, Dialettica della liberazione, Storie di vampiri 70 racconti, Giallo oro 15 racconti gialli, Critica della tolleranza, Il dibattito Brenner, La lettura freudiana, Antimafia post-scriptum


Cantoni Remo: La coscienza inquieta Sören Kierkegaard, Carlsson Christoffer: Lo strano caso di Stoccolma, Casati Modignani: Singolare femminile, Castel Robert: Lo psicanalismo, Centini Massimo: Animali uomini leggende, Chomsky Noam: Le strutture della sintassi, Coelho Paulo: Come il fiume che scorre, Conrad Joseph: I capolavori, Croce Giulio Cesare: La Farinella, Curtis Walt: Notte maledetta


Gamberale C.: Le luci nelle case degli altri, Giani Gallino T.: Il complesso di Laio, Gilmore Robert: Il quanto di Natale, Godelier M. e Seve L.:Marxismo e strutturalismo, Golden Arthur: Memorie di una geisha, Goldmann L.: L'illuminismo e la società moderna, Goldmann L.: Marxismo e scienze umane, Gombrich E.H:Freud e la psicologia dell'arte, Grasso Silvana: Il bastardo di Mautana, Grasso Silvana: Ninna nanna del lupo, Goudge Eileen: Il giardino delle menzogne, Gramellini M.: L'ultima riga delle favole, Greene Niamh: Ti amo ti odio mi manchi, Grunberger Bela: Il narcisismo


Malcom X:Ultimi discorsi, Mar Patrisha: La mia eccezione sei tu, Maraini Dacia: Buio, Maraini Dacia: Memorie di una ladra, Markandaya Kamale: Nettare in un setaccio, Mayr E.:L'evoluzione delle specie animali, McGuire Jamie: Il mio disastro sei tu, McGrath Patrick: Follia, Minkowski Eugene:Il tempo vissuto, Mitchell Juliet: Psicoanalisi e femminismo, Mosca Paolo: Vivi tu per me, Mukarovsky:La funzione, la norma e il valore estetico come fatti sociali, Myrdal e Kessle:Un villaggio cinese nella rivoluzione culturale, Myrdal Gunnar: L'obbietività delle scienze sociali


Sacher-Masoch L. Von: La madre santa, Salomone Marino: Le reputatrici in Sicilia, Sanchez Clara: Entra nella mia vita, Sanchez Clara: Il profumo delle foglie di limone, Sanchez Clara: La voce invisibile del vento, Sapir E.: Cultura, linguaggio e personalità, Sapir E.: Il linguaggio, Introduzione alla linguistica, Saussure Ferdinand de:Corso di linguistica generale, Schneebaum Tobias: Sono stato un cannibale, Segal Hanna: Melanie Klein, Sepetys R.: Avevano spento anche la luna, Sepulveda Luis: Le rose di Atacama, Seraji Mahbod: Le notti di Teheran, Smith Wilbur: Alle fonti del Nilo, Smith Wilbur: Il dio del deserto, Sparaco Simona: Se chiudo gli occhi, Sperber D. e Wilson D.: La pertinenza, Stevenson Louis: L'isola del tesoro, Svevo Italo: La coscienza di Zeno, Svevo, tutti i romanzi e i racconti, Swan Karen: Un diamante da Tiffany, Szasz Thomas S.: Il mito della malattia mentale, Tepper Sheri S.: Dopo il lungo silenzio



Resolution shop .it,
Collection Toys a Palermo Via A. Casella 130 offerte promo

Resolutionshop.it
Action figures Bandai, Banpresto Good Smile Company Funko, Funko Pop Mezco, Neca Diamond Select