Atleti vincitori alle antiche Olimpiadi di Grecia


Vincitori dalla 61^ alla 90^ Olimpiade antica

Olimpiade 61^=536 a.C.
Vincitori, stadio: Agatarco di Corcira; quadriga: Cimone(di Stesagora) di Atene; pancrazio: Ressibio di Opunte(6,18,7);
Fatti: si erige la seconda statua di atleta(6,18,7).

Olimpiade 62^=532 a.C.
Vincitori, stadio: Erissia di Calcide; quadriga: Pisistrato tiranno di Atene; lotta: Milone di Crotone(6,14,5).

Olimpiade 63^=528 a.C.
Vincitori, stadio: Parmenide di Camarina; quadriga: Cimone(di Stesagora) di Atene; lotta: Milone di Crotone(6,14,5).

Olimpiade 64^=524 a.C.
Vincitori, stadio: Menandro tessalo; lotta: Milone di Crotone(6,14,5).

Olimpiade 65^=520 a.C.
Gare: ammessa la corsa armata(5,8,10-6,10,4).
Vincitori, stadio e diaulo: Anoco di Taranto(6,14,1); corsa armata: Damareto di Erea(6,10,4); pugilato: Glauco di Caristo(6,10,2); lotta: Milone di Crotone(6,14,5).

Olimpiade 66^=516 a.C.
Vincitori, stadio: Ischiro di Imera; quadriga: Cleostene di Epidamno(6,10,6); corsa armata: Damareto di Erea; lotta: Milone di Crotone(6,14,5); pancrazio: (?)Timasiteo di Delfi(6,8,6).

Olimpiade 67^=512 a.C.
Vincitori, stadio, diaulo e corsa armata: Fana di Pellene; galoppo: Fidola di Corinto(6,13,9); lotta: Timasiteo di Crotone(6,14,5); pancrazio: (?)Timasiteo di Delfi(6,8,6).

Olimpiade 68^=508 a.C.
Vincitori, stadio: Iscomaco di Crotone; corsa armata: Fricia di Pelinna; quadriga: (?) Pantare di a; galoppo: figli di Fidola(6,13,10); lotta: (?)Callitele di Sparta(6,16,6).

Olimpiade 69^=504 a.C.
Vincitori, stadio: Iscomaco di Crotone; stadio ragazzi: (?)Filone di Corcira(6,14,13); quadriga:(?) Damareto re di Sparta; corsa armata: Fricia di Pelinna; diaulo: Tessalo di Corinto.

Olimpiade 70^=500 a.C.
Gare: ammessa l'apene, gara dei carri trainati dai muli(5,9,1).
Vincitori, stadio: Nicea di Opunte; stadio ragazzi: Meneptolemo di Apollonia(6,14,13); quadriga: (?) Callia II di Ipponico di Atene; apene: Tersia tessalo(5,9,1); pentatlon: Acmatida di Sparta; pugilato: Filone di Corcira(6,9,9); pugilato ragazzi: (?)Agametore di Mantinea.
Fatti: anno 3° 498 a.C. si celebra la 23^ Pitiade(10,7,7).

Olimpiade 71^=496 a.C.

Gare: ammessa la kalpe(5,9,1).
Vincitori, stadio: Tisicrate di Crotone(6,9,5); quadriga: (?) Callia II di Atene; galoppo: Empedocle di Agrigento; lotta: Esseneto di Agrigento; pugilato: Filone di Corcira(6,9,9); kalpe: Pateco acheo(5,9,1).

Olimpiade 72^=492 a.C.
Vincitori, stadio: Tisicrate di Crotone(6,9,5); galoppo: Crocone di Eretria(6,14,4); quadriga: (?) Callia II di Atene; pentatlon: Geronimo di Andro(6,11,6); pugilato: Cleomide di Astipale(6,9,6).
Fatti: anno 2°=491a.C., in Atene arconte Ibrilide; a Siracusa one tiranno(6,9,5).

Olimpiade 73^=488 a.C.

Vincitori, stadio: Astilo di Crotone(6,13,1); stadio ragazzi: (?) Asopico di Orcomeno; quadriga: one di a(6,9,4); pugilato: (?) Diogneto di Creta; pugilato ragazzi: (?) Agiada eleo(6,10,9).

Olimpiade 74^=484 a.C.
Vincitori, stadio e diaulo: Astilo di Crotone, ora siracusano(6,13,1); quadriga: (?) Polipite di Sparta(6,16,6); pentatlon: (?) Teopompo di Erea(6,10,4sg); pugilato: Eutimo di Locri Epizefirii(6,6,4sg); corsa armata: Mnasea di Cirene(6,13,7); dolico: Dromeo di Stinfalo(6,7,10); lotta: (?)Telemaco di Farsalo; pugilato ragazzi: Epicradio di Mantinea(6,10,9); pancrazio: (?)Agia di Farsalo.

Olimpiade 75^=480 a.C.
Vincitori, stadio, diaulo e corsa armata: Astilo siracusano(6,13,1); dolico: Dromeo di Stinfalo(6,7,10); quadriga: Arsiloco di Tebe; pugilato: Teagene di Taso(6,6,5); galoppo: Argivi; apene: (?) Anassila* di Reggio; pentatlon: (?)Teopompo di Ere(6,10,4sg): pancrazio: Dromeo di Mantinea(6,11,4).
Fatti: 479a.C., battaglia di Platea(6,3,8).
*Chiamato anche Anassilao, (Reggio Calabria, 500 a.C. circa – 476 a.C.), fu tiranno di Reggio Calabria e dello Stretto di Messina.

Olimpiade 76^=476 a.C.
Vincitori, stadio: Scamandro di Mitilene; diaulo: Dandi di Argo; quadriga: Terone di Agrigento; galoppo: Gerone di Siracusa(6,12,1); pugilato: Eutimo di Locri Epizefirii(6,6,6); lotta ragazzi: Teogneto di Egina; pugilato ragazzi: Agesidamo di Locri Epizefirii; pancrazio: Teagene di Taso(6,6,6).

Olimpiade 77^=472 a.C.
Gare: Viene stabilito l'ordine delle gare e dei sacrifici(5,9,3).
Vincitori, stadio: Dandi di Argo; dolico: Ergotele di Imera(6,4,11); quadriga: Argivi; pugilato: Eutimo di Locri Epizefirii(6,6,6); galoppo: Gerone di Siracusa(6,12,1); pugilato ragazzi: Tellone di Orestasio(6,10,9); pancrazio: Callia di Atene(5,9,3).

Olimpiade 78^=468 a.C.
Vincitori, stadio e diaulo: Parmenide di Posidonia; quadriga: Gerone di Siracusa(6,12,1); pugilato: Menalce di Opunte; apene: (?) Agesia di Siracusa; lotta: Efarmosto di Opunte.
Fatti: Feria non ammesso alla gara di lotta(6,14,1).

Olimpiade 79^=464 a.C.
Vincitori, stadio: Senofonte di Corinto(4,24,5); stadio ragazzi: Pitarco di Mantinea(6,7,1); quadriga: Cratistene di Cirene; dolico: Ergotele di Imera(6,4,11); pugilato: Diagora di Rodi(6,7,2); pugilato ragazzi: Protolao di Mantinea(6,6,1); galoppo: Echecradita tessalo; lotta ragazzi: Feria di Egina(6,14,1); pentatlon: Euticle di Locri Epizefirii; pancrazio: Efozione di Menalo.
Fatti: 464a.C., i Messeni si ribellano agli Spartani(4,24,5).

Olimpiade 80^=460 a.C.
Vincitori, stadio: Torimba tessalo; stadio ragazzi: Sostrato di Pellene(6,8,1); dolico: Lada di Argo(2,19,7); quadriga: Arcesilao IV di Cirene(6,18,1); lotta: Amesinas di Barce; lotta ragazzi: Alcimedonte di Egina; pugilato ragazzi: Cinisco di Mantinea(6,4,11); pancrazio: Timodemo di Atene.
Fatti: si erige la statua di Ebota a Olimpia(6,3,8).

Olimpiade 81^=456 a.C.
Vincitori, stadio: Polimnasto di Cirene; quadriga: Diactoride; galoppo: Egia; apene: Psaumi di Camarina; lotta: Leontisco di Messina(6,2,10); lotta ragazzi: Frinico di Atene(?); pugilato: Antropo; pugilato ragazzi: Alceneto di Lepreo(6,7,8); pancrazio: Timante di Cleone(6,8,4).

Olimpiade 82^=452 a.C.
Vincitori, stadio e corsa armata: Lico tessalo; diaulo: Eubulo; dolico: Ippoboto; stadio ragazzi: Lacone di Ceo; quadriga: Psaumi di Camarina; galoppo: Pitone; lotta: Leontisco di Messina(6,2,10); lotta ragazzi: Cleodoro; pugilato: Aristone; pugilato ragazzi: Apollodoro; pancrazio: Damageto di Rodi(6,7,1.3); pentatlon: Pitocle eleo(6,7,10).

Olimpiade 83^=448 a.C.
Vincitori, stadio: Crisone di Imera(5,23,4); diaulo: Euclide; dolico: Egida di Creta; corsa armata: Licino; stadio ragazzi: Lacarida; quadriga: (?)Arcesilao di Sparta(6,2,2); lotta: Chimone di Argo(6,9,3); lotta ragazzi: Polinico di Tiespe; pugilato: Acusilao di Rodi(6,7,3); pugilato ragazzi: Aristone; pancrazio: Damageto di Rodi(6,7,1.3); pentatlon: Cetone locrese.
Fatti: anno 3° 446 a.C., patto trentennale tra Atene e Sparta(5,23,4).

Olimpiade 84^=444 a.C.
Gare: escluse l'apene e la kalpe(5,9,1).
Vincitori, stadio: Crisone di Imera(5,23,4); quadriga: (?)Arcesilao di Sparta; lotta: Taurostene di Egina(6,9,3); pugilato: Alceneto di Lepreo(6,7,8); pugilato ragazzi: (?) Carmide eleo(6,7,1); pentatlon: Icco di Taranto(6,7,5).

Olimpiade 85^=440 a.C.
Vincitori, stadio: Crisone di Imera(5,23,4); quadriga: (?)Policle di Sparta(6,1,7); lotta: Teopompo II di Erea(6,10,4); pugilato ragazzi: (?) Gnatone di Dipea(6,7,9).

Olimpiade 86^=436 a.C.
Vincitori, stadio: Teopompo tessalo; quadriga: Megacle di Atene; lotta: Teopompo II di Erea(6,10,4); lotta ragazzi: Pantarce eleo(5,11,3); pugilato ragazzi: Filippo, azane(6,8,5).

Olimpiade 87^=432 a.C.
Vincitori, stadio: Sofrone di Ambracia; quadriga: (?)Licino di Sparta(6,2,1); pancrazio: Dorieo di Rodi(6,7,1.4); pugilato ragazzi: (?) Licino eleo(6,7,9).

Olimpiade 88^=428 a.C.
Vincitori, stadio: Simmaco di Messina(6,2,10); quadriga o galoppo:(?) Senarche di Sparta(6,2,1); pancrazio: Dorieo di Rodi(6,7,1.4).

Olimpiade 89^=424 a.C.
Vincitori, stadio: Simmaco di Messina; quadriga: (?)Leonte di Sparta(6,2,1); pugilato: Cleomaco di Magnesia; pancrazio: Dorieo di Rodi(6,7,1.4); pugilato ragazzi: (?) Ellanico di Lepreo(6,7,8).

Olimpiade 90^=420 a.C.
Vincitori, stadio: Iperbio di Siracusa(6,2,10); dolico: (?) Aristeo di Argo(6,9,3); quadriga: Lica di Sparta(6,2,2); galoppo:(?) Senombroto di Cos(6,14,2); lotta ragazzi: Amerta eleo(6,8,1); pugilato ragazzi: Teanto di Lepreo(6,7,8); pancrazio: Androstene di Menalo(6,6,1).
Fatti: punizione di Lica di Sparta, la cui quadriga vince la gara a nome dei Tebani(6,2,2).

Sopra lo stadio di Olimpia oggi


Ritorna all'articolo di presentazione



Vendita libri letti una volta, a partire da 16 euro spese spedizione zero

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri



TAG: Olimpiadi antiche, vincitori, gare, atleti giochi Olimpia, giudici e multe giochi di Olimpia