HOME MIDI MITI MICI

resolution Shop Collection Toys



MUSICA M.I.D.I. MITI RACCONTI POPOLARI E VARIA ATTUALITA'

Sezioni musica classica

Rinascimento Barocco Handel G.Frideric Bach, Johann Sebastian Classico Schubert, Franz P. Beethoven, Ludwig Van Rossini, Gioacchino Bellini, Vincenzo Donizzetti, Gaetano Mozart, W.Amedeus Romantico Tosti, F. Paolo Verdi, Giuseppe Tchaikovsky Il lago dei cigni Puccini, Giacomo Post-romantici Musica di Dio ELENCO COMPOSITORI GLOSSARIO MUSICA

Sezioni musica popolare

Elenco Canzoni Canzoni napoletane Canzoni napoletane 1 Canzoni napoletane 29 FOLK SICILIANO Canti popolari d'amore Canti popolari 2 Canti di ragazze Ballate Canto u sciccareddu Canti di lavoro FOLK-POP ITALIANO Canti popolari italiani - 01 Canti popolari italiani - 04 Karaoke popolari italiani 1 Canzoni Claudio Villa Karaoke sigle anime Musica in PDF Canti abbruzzesi di C.Berardi Canto popolare di F.Venturini
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa
La pagina youtube del webmaster di midi-miti-mici.it

iscriviti a canale Youtube


Brahms, Johannes (1833-1897)

Alla continua ricerca di perfezione stilistica, Brahms fu assai lento nello scrivere e soprattutto nel pubblicare ed eseguire le proprie opere, o almeno quelle che egli considerava importanti. La sua Prima sinfonia, che von Bülow definì la 'Decima di Beethoven' ebbe la prima esecuzione solo nel 1876, a Bayreuth. Il maestro aveva già 43 anni e viveva di musica fin da fanciullo. Brahms nacque ad Amburgo da una famiglia modesta, secondo di tre figli. Suo padre era musicista popolare e suonava diversi strumenti: flauto, corno, violino, contrabbasso, e fu lui a dare al giovane Johannes le prime lezioni di musica; la madre era una sarta e Brahms la amava profondamente. Quando il padre se ne separò nel 1865, il musicista — che non si sposò mai — rimase profondamente legato alla famiglia, tanto da sostenere anche la seconda moglie del padre, in vecchiaia. Johannes Brahms
Malgrado le ristrettezze, la famiglia riconobbe le doti del piccolo Johannes e gli consentì un'educazione di qualità. Il ragazzo rivelò un talento musicale naturale; precoce e attirato da tutti gli strumenti, cominciò a studiare pianoforte a sette anni e pareva destinato alla carriera concertistica; prendeva anche lezioni di corno e di violoncello. Il suo primo concerto pubblico è attestato nel 1843, a dieci anni, e fin dai tredici anni il futuro compositore aveva cominciato a contribuire al bilancio familiare suonando — come suo padre — nei locali di Amburgo e, più avanti, dando lezioni di piano.(da Wikipedia)
Proposta liriche da Youtube
Files midi
Schicksalslied (Canto del destino) per coro e orchestra op.54
  Danza ungherese sequ. James Batty
  Academic Festival Overture, in Do Minore, Op. 80 by David Siu

Sinfonia n.1 Op.68 sequ. by Edward Gold

mov. n.1 mov. n. 2 mov. n. 3

Tema Sinfonia n. 1 mov. n.4 by F.Raborn

Sinfonia n.3 Op.90 sequ. by J. Kirschbaum

mov. n.1 mov. n. 2 mov. n. 4

Ave Maria
  Variazione e fuga su tema di Handel by P.R. Wolfe
  Variazione su tema di Haydn op.56a by J. Kirschbaum
  Ballata 118 3
An die Nachtigall, da Vier Gesänge, op. 46
Klage II op. 69 n. 2 da Neun Gesänge
  Danza ungherese n. 3
Pagine che hanno per oggetto musicisti periodo Romantico
Romantico 1 Romantico 2 Romantico 3 Romantico 4
Georges Bizet Johannes Brahms
Hector Berlioz Leo Delibes Giacomo Puccini Charles Gounod F.sco Paolo Tosti
Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa

Ti invitiamo a mettere il "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



info-policy e webmaster
Contatti
Link reciproci
news sito
salvatore
lagrassa.eu

News entry figures di resolutionshop.it

RSS cultura&ricerca


Ultima modifica: 30/10/2019 09:53:56
There have been 1093 since 22/01/2021


Navigando questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali all'analisi del traffico e al funzionamento del sito web, puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di tempo. Pertanto non deve essere considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III, della Legge 07.03.2001, n. 62. Sito ottimizzato impostazione schermo di 1024X768 pixel. - Tutti i diritti riservati Copyright 2011 - 21