HOME MIDI MITI MICI

resolution Shop Collection Toys



MUSICA M.I.D.I. MITI RACCONTI POPOLARI E VARIA ATTUALITA'

Oggi è Lunedi' 01/03/2021 e sono le ore 04:38:20

Ritrovaci su Facebook

Resolution Shop Collection Toys a Palermo F.do La Manna

Facebook Resolutionshop Figures e action figures

Instagram Resolution Shop Collection Toys

TikTok Resolution Shop Collection Toys

Ricerca solo su midi-miti-mici.it

Google: Yahoo: BING:


Condividi questa pagina

Sezioni musica classica

Rinascimento Barocco Handel G.Frideric Bach, Johann Sebastian Classico Schubert, Franz P. Beethoven, Ludwig Van Rossini, Gioacchino Bellini, Vincenzo Donizzetti, Gaetano Mozart, W.Amedeus Romantico Tosti, F. Paolo Verdi, Giuseppe Tchaikovsky Il lago dei cigni Puccini, Giacomo Post-romantici Musica di Dio ELENCO COMPOSITORI GLOSSARIO MUSICA

Sezioni musica popolare

Elenco Canzoni Canzoni napoletane Canzoni napoletane 1 Canzoni napoletane 29 FOLK SICILIANO Canti popolari d'amore Canti popolari 2 Canti di ragazze Ballate Canto u sciccareddu Canti di lavoro FOLK-POP ITALIANO Canti popolari italiani - 01 Canti popolari italiani - 04 Karaoke popolari italiani 1 Canzoni Claudio Villa Karaoke sigle anime Musica in PDF Canti abbruzzesi di C.Berardi Canto popolare di F.Venturini
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa
La pagina youtube del webmaster di midi-miti-mici.it

iscriviti a canale Youtube


Composizioni di Camillo Berardi


Camillo Berardi è un appassionato di musica e vive a L'Aquila. Nella vita di ogni giorno è ingegnere, nel tempo libero scrive musica, in specie musica per canzoni di tono popolare in dialetto abruzzese e anche di tema religioso. Abbiamo il piacere di presentare alcuni brani di questo autore. Per l'occasione presentiamo la sua ultima composizione pubblicata sul web: un canto aquilano "Ma che è stu scontentu" con versi di Maria Luisa Frasca. Questo canto è risultato vincitore nel Concorso Vernaprile 2006 organizzato dalla “SMS Fratellanza Artigiana di Teramo”.

FANTASIA… ‘E NATALE- (Fantasia…di Natale)

Versi di Antonio CIMORONI
Musica di Camillo BERARDI

Testo in vernacolo

1^ STROFA

Mille bajiori mmezz’a lla valle,
gente che gira pe’ Bettelemme.
Mastru Giuseppe mette Maria,
sopra ‘nu ciucciu lungu la via.
E’ tuttu pînu case e locande,
‘ nturnu le mura ce nne so’ tante.
‘ na pipinara spanne rumore,
pe’ allocasse sa ta’ ji’ fore.

1° RITORNELLO

E’ natu è natu vaj’a vede’.
‘ Entru ‘na stalla s’accomodatu.
Mamma Maria non sa che fa’,
pianu se mette da sola a canta’.
Quantu sci’ vispu quantu sci’ bbeju
me pari propriu ‘nu passareju.
Senteme bbonu non te reota’
statte copertu te po’ raffredda’.

2^ STROFA

Dorme picciusu sempre se lagna,
strittu a ‘na culla fatta de pajia.
Santa Maria pronta pe’ da’,
‘ na pupazzetta ‘a faji suga’.
Passa ‘na stella ‘rossa s’ammira,
‘ ncim’aju monte lestu cammina.
Fiacca la luci a lla capanna,
j’asinu dorme ju bboe magna.

2° RITORNELLO

E’ natu è natu vaj’a guarda’.
‘ Entru ‘na stalla s’accomodatu.
Piagne de core se st’agita’,
Santu Giuseppe ju ta’ ‘nnazzica’.
‘Nnazzicareju ’nnazzicareju
fatte ‘nu sonnu non te resvejio.
Domammatina a jornu verra’,
‘na ciaramella pian pianu a sona’.

3^ STROFA

J’angeli ‘ncelu a tutte l’ore,
porteno mmani frunn’a colore.
Giallu doratu da luccica’,
azzurr’e verdi pe’ mmesteca’.
Da ogni locu voce resona,
tra tanta folla che se consola.
Pe’ ‘nu regalu fattu corrènno
danno cunsijiu strai facènno.

3° RITORNELLO

E’ natu è natu vaj’a tocca’.
‘ Entru ‘na stalla s’accomodatu.
Zumpa de gioia se vo’ rizza’,
Santu Giuseppe ju ta’ recchiappa’.
‘Nnazzicareju ’nnazzicareju
fatte ‘nu sonnu non te resvejio.
Domammatina a jornu verra’,
‘na ciaramella pian pianu a sona’.

FINALE

‘Ntantu ju bboe arrecchia a senti’,
j’asinu rajia lo fienu è pe’ ti’.
Santa Maria s’acconcia a pijia’
‘ nzinu ju fijiu pe’ daji a magna’.
Zittu zittu asinu me’.
Lo vo’ sape’?
Justu pecche’?
E’ ‘ncuminciata la storia ‘e nu Rre.

Traduzione letterale in italiano

1^ STROFA

Mille bagliori in mezzo alla valle,
gente che gira per Betlemme.
Mastro Giuseppe pone Maria
sopra un asino lungo la via.
E’ tutto pieno, case e locande,
intorno alle mura ce ne son tante.
Molta gente chiassosa diffonde rumori,
per trovare un alloggio si deve andar fuori.

1° RITORNELLO

E’ nato, è nato, vai a vederlo.
Dentro una stalla si è sistemato.
Mamma Maria non sa cosa fare,
piano incomincia a cantare da sola.
Quanto sei vispo quanto sei bello
mi sembri proprio un passerotto.
Sentimi bene, non rigirarti,
stai coperto, potresti raffreddarti.

2^ STROFA

Dorme smanioso, sempre si lagna,
stretto in una culla fatta di paglia.
Santa Maria è pronta ad offrirgli,
una tettarella da fargli succhiare.
Passa una stella grossa, s’ammira,
alta sul monte velocemente cammina.
Debole è la luce all’interno della capanna,
l’asino dorme e il bue mangia.

2° RITORNELLO

E’ nato, è nato, vai a guardarlo’.
Dentro una stalla si è sistemato.
Piange di cuore ed è irrequieto,
San Giuseppe lo deve cullare.
”Nnazzicareju”, “nnazzicareju”
Fai un bel sonno non ti risveglio.
Domani mattina di giorno verrà,
una ciaramella pian piano a suonare.

3^ STROFA

Gli angeli in cielo a tutte le ore,
portano in mano ramoscelli di ogni colore.
Gialli dorati da luccicare,
azzurri e verdi per mescolare.
Da ogni parte risuonano voci,
tra tanta folla che si consola.
Per un regalo fatto correndo
si danno consigli strada facendo.

3° RITORNELLO

E’ nato, è nato, vai a toccarlo.
Dentro una stalla si è sistemato.
Salta di gioia, vuole alzarsi,
San Giuseppe lo deve acchiappare.
”Nnazzicareju”, “nnazzicareju”
fai un bel sonno non ti risveglio.
Domani mattina di giorno verrà,
una ciaramella pian piano a suonare.

FINALE

Intanto il bue si mette ad ascoltare,
l’asino raglia: “il fieno è per te”.
Santa Maria si appresta a prendere
in braccio il figliolo per dargli da mangiare.
Zitto, zittu asino mio.
Lo vuoi sapere?
Certamente, perchè?
E’ iniziata la storia di un Re.

Betlemme, Basilica della Natività, luogo della nascita di Gesù.


Betlemme, Chiesa dei Pastori.


Esecuzione dell'Associazione musicale "Corale L'Aquila" diretta da l M° Giulio Gianfelice
Testo e spartito in pdf


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa

Ti invitiamo a mettere il "mi piace" sulla nostra pagina Facebook



info-policy e webmaster
Contatti
Link reciproci
news sito
salvatore
lagrassa.eu

News entry figures di resolutionshop.it

RSS cultura&ricerca


Ultima modifica: 30/10/2019 10:01:55
There have been 1930 since 28/02/2021


Navigando questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali all'analisi del traffico e al funzionamento del sito web, puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di tempo. Pertanto non deve essere considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III, della Legge 07.03.2001, n. 62. Sito ottimizzato impostazione schermo di 1024X768 pixel. - Tutti i diritti riservati Copyright 2011 - 21