HOME MIDI MITI MICI
MUSICA M.I.D.I. MITI RACCONTI POPOLARI E VARIA ATTUALITA'

Oggi è Martedi' 18/06/2024 e sono le ore 23:00:41

Ricerca solo su midi-miti-mici.it

Google: Yahoo: BING:

Ritrovaci su Facebook

Nostro box di vendita su Vinted

Vendi su Vinted, é facile

M5S in Europa, in prima linea per la #pace


Condividi questa pagina

Sezioni musica classica

Rinascimento Barocco Handel G.Frideric Bach, Johann Sebastian Classico Schubert, Franz P. Beethoven, Ludwig Van Rossini, Gioacchino Bellini, Vincenzo Donizzetti, Gaetano Mozart, W.Amedeus Romantico Tosti, F. Paolo Verdi, Giuseppe Tchaikovsky Il lago dei cigni Puccini, Giacomo Post-romantici Musica di Dio ELENCO COMPOSITORI GLOSSARIO MUSICA

Sezioni musica popolare

Elenco Canzoni Canzoni napoletane Canzoni napoletane 1 Canzoni napoletane 29 FOLK SICILIANO Canti popolari d'amore Canti popolari 2 Canti di ragazze Ballate Canto u sciccareddu Canti di lavoro FOLK-POP ITALIANO Canti popolari italiani - 01 Canti popolari italiani - 04 Karaoke popolari italiani 1 Canzoni Claudio Villa Karaoke sigle anime Musica in PDF Canti abbruzzesi di C.Berardi Due canzoni sul Mongibello di C.Berardi Canto popolare di F.Venturini
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa

Norma, opera di Vincenzo Bellini - II atto

Adalgisa, sacerdotessa del tempio d'Irminsul, confida a Norma di aver mancato al voto di castità e che il suo amato è Pollione. Norma, furiosa, le rivela la sua relazione col proconsole di Roma. Adalgisa per lo sdegno respinge Pollione. Norma, presa dalla pazzia, aveva deciso di disfarsi dei figli, ma il sentimento materno rivive in lei e abbandona quel pensiero insano. Ma decide di suicidarsi e prega Adalgisa di adottare i suoi figli e di portarli a Roma, dopo essersi sposata con Pollione. I Druidi, guidati da Oroveso, tramano una rivolta contro Roma. Norma chiama i Galli a raccolta e proclama guerra ai Romani. Sta per pronunciare il nome della vittima sacrificale da immolare al dio(probabilmente un sacrificio propiziatorio per la guerra da intraprendere), quando giunge notizia che un romano è penetrato nel chiostro: è Pollione, venuto a rapire Adalgisa. Norma sta per colpirlo con un pugnale, ma poi si ferma, invita tutti ad uscire col pretesto di interrogarlo e, sola con Pollione, gli offre la vita purché egli abbandoni Adalgisa. L'uomo rifiuta e Norma chiama i suoi a raccolta; ha deciso quale sarà la vittima sacrificale: una sacerdotessa che ha infranto i sacri voti e tradito la patria. Sta per pronunciare il nome di Adalgisa, ma nello sbigottimento generale, pronuncia il proprio nome. Commosso, Pollione comprende la grandezza di Norma e decide di morire con lei. In segreto, Norma confida ad Oroveso di essere madre e lo supplica di prendersi cura dei bambini, affinché possano salvarsi, raggiungendo Roma insieme a Clotilde. Quindi sale sul rogo con l'uomo amato.

Personaggi

Pollione, proconsole di Roma nelle Gallie (tenore)

Oroveso, capo dei druidi (basso)

Norma, druidessa, figlia di Oroveso (soprano)

Adalgisa, giovane ministra del tempio di Irminsul (soprano)

Clotilde, confidente di Norma (soprano)

Flavio, amico di Pollione (tenore)

Due fanciulli, figli di Norma e Pollione (recitanti)
Druidi, Bardi, Eubagi, sacerdotesse, guerrieri e soldati galli

Proposte liriche da youtube
Files midi
Introduzione II atto
Deh! Con te, con te li prendi(duetto tra Norma e Adalgisa)
Guerra guerra(Coro e Norma)
Né compi il rito, o Norma?(Oroveso, Norma, Clotilde, Pollione, coro)
In mia mano alfin(duetto di Norma e Pollione)
Dammi quel ferro(duetto tra Norma e Pollione)
Deh non volerli vittime(aria di Norma)
Le pagine su Vincenzo Bellini
midi Vincenzo Bellini Norma 1°atto Norma 2° atto
Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato
Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile commentato da Salvatore La Grassa