La fashion designer Claudia La Grassa







Logo LAGRASSAdesign

Claudia La Grassa sta inseguendo il suo sogno di bambina. Nasce a Palermo e da qui parte per Roma dove si laurea nel 2006 presso l’Istituto Europeo di Design, nel corso triennale di Fashion Design. Dopo alcuni stage tra Roma e Catania, da Marella Ferrera, nel 2007 torna a Palermo e, grazie all’indispensabile appoggio e collaborazione della sua famiglia, intraprende il suo personale percorso di crescita umana, artistica e professionale, fatto di piccoli passi, a volte generati dal caso, fuori da schemi prestabiliti e percorsi convenzionali. Debutta al concorso Sicilia di Moda 2009 a Vittoria (Rg) con la collezione Luce, ispirata a una Lolita contemporanea, ironica e onirica fatta di bianchi e ricami preziosi, piazzandosi al secondo posto con una menzione speciale della giuria e che sfilerà diverse volte in Italia. L’anno dopo è a Ispicarte 2010 dove ripropone Luce e la nuova Delicatessen, ispirata a un viaggio a Barcelona e alle opere dell’architetto modernista Antoni Gaudì, qui sopra presentiamo il video della sfilata grazie a Toto Clemenza. Dal 2008 alla sua ricerca personale affianca esperienze di progettazione di abbigliamento e accessori per Macondo, una storica realtà locale per il commercio equo e solidale, che le permette di visitare, lavorando, altri continenti; vincendo un concorso entra in contatto con Siculamente, noto marchio dell’isola, e per loro realizza una minicollezione Second Laif, nata dal riciclaggio di scarti di produzione, che sfila sulla passerella del MADEINMEDI 2011, la settimana della moda e del design dell’area euromediterranea, presso il complesso de Le Ciminiere di Catania di cui potete vedere il video qui sopra. Del 2011 è la collezione personale Fiori Urbani, presentata a febbraio a Sicilia di Moda, originale mix di stampe, tessuti leggeri e fantasie jacquard da tappezzeria, giacche cult reinterpretate e abiti, per evocare un mondo naturale, ma visionario come un orto botanico incantato con immancabili cenni retrò anni ‘70/’80 e riferimenti pittorici e cinematografici, e come spiega Claudia a midi-miti-mici.it: "per incontrare il gusto di una donna che si diverte vestendosi, osa e non vuole omologarsi, ma, come un fiore urbano, colora le strade e i luoghi in cui passa e gli occhi di chi la guarda".
L’aspirazione è creare “oggetti del desiderio” che facciano sognare, donando a chi li guarda atmosfere palpabili, nuove visioni, e che rendano un po’ più felice chi li indossa.
Da qualche tempo Claudia La Grassa si è dedicata a costruire di sana pianta con le sue mani delle borsette uniche originalissime. Borse medie e grandi, Borse piccole/Clutch , Shopping bag, borse specialmente per donne, ma non mancano modelli per uomo, borse per cerimonia o da sera, borse da passeggio. Nella sezione sottostante ne presentiamo una galleria presente nel suo negozio .






  • Buy acquista , Borsa di pelle grigio cemento, a secchiello con borchie in metallo, unica, artigianale in vera pelle italiana

  • Buy acquista , Borsa zaino di pelle blu, convertibile in zaino, artigianale, unica, fatto a mano, strisce di vera pelle

  • Buy acaquista, Borsa di pelle nera, a secchiello media con applicazioni uniche, unica in vera pelle italiana, fatto a mano

  • Buy acquista, Borsa di pelle metallizzata, Clutch in vera pelle italiana, Pochette artigianale a strisce di vari colori metal, unica

  • Buy acquista, Borsa di pelle chiara con applicazioni uniche e vintage, borsa a secchiello unica in vera pelle in varie sfumature di bianco



figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution